Applicazioni

Acquedotti e Discariche

Si tratta di una serie di prodotti che consentono misure utili per le applicazioni per acquedotti e discariche. Consento la misura, il controllo e la registrazione di una serie di variabili specifiche: livello (condutture, pozzi); portata; pressione, temperatura canne fumarie

Manometri

  • Indicatore di pressione o livello
  • Controllo da 1 a 4 pompe
  • Telecomando interno o esterno
  • Temporizzazione (0…9999 secondi per ritardare l’intervento del relè di uscita)
  • Ingresso 4…20 mA con filtro di stabilizzazione programmabile

A2X24ROZ/S669

Manometro per guida DIN
Scarica PDF

Peculiarità:

È un prodotto realizzato su guida DIN di facile installazione; consente operazioni di controllo su una o più pompe. Offre diverse opzioni utili per i manutentori: stato operativo; numero di manovre delle pompe, possibilità di operare in manuale per verificare la funzionalità dell’impianto.

Misure di Livello&Portata

  • Dispositivi con ingresso 4…20 mA e impulsivo
  • Lettura facilmente selezionabile per la misura istantanea oppure totale
  • 4 soglie di allarme (modello con ingresso 4…20 mA)
  • uscita analogica proporzionale alla portata istantanea (modello con ingresso impulsivo)
  • ampio spettro di acquisizione

G2X20TDH59

Indicatore di portata istantanea/totale con porta MODBUS RTU
Scarica PDF

G2X20TH9/NAMUR

Indicatore di portata con ingresso OPTO
Scarica PDF

A2X24/S586

Indicatore di portata e livello con ingresso 4…20mA e 0…10V
Scarica PDF

Peculiarità:

Sono prodotti molto performanti che si adattano a molte tipologie di applicazione. Consentono la misura di portate molto basse sino a grandi portate. Prevedono diverse modalità di acquisizione con la possibilità di filtrare e mediare i segnali in modo da garantire stabilità nelle misure.

Controllo Pozzi

  • Centralina per la misura del livello del percolato o di acqua
  • Possibilità del conteggio dei litri
  • Ingresso di misura analogico (4…20 mA) o da galleggianti (sino a 4 segnali)
  • Controllo e registrazione della vita della pompa (ore di lavoro; numero di manovre)
  • Estrazione dei dati mediante pendrive

Sonde di livello

Sonde ad altissima resistenza per percolato

A2X10/S764

Centralina di controllo per misura livello/volume/litri e portata con registrazione dati
Scarica PDF

A2X12/S702

Centralina di controllo per misura livello/litri con registrazione dati
Scarica PDF

Peculiarità:

È un prodotto realizzato su guida DIN di facile installazione. Controlla autonomamente la pompa e prevede azioni preventive in caso di anomalie funzionali (ad esempio tempi troppo prolungati in fase di scarico). I dati registrati, data, ora, livello, litri vengono restituiti in formato txt e sono facilmente leggibili.

Registratori Stand Alone

  • 4 ingressi digitali (ON-OFF) e 8 ingressi analogici 4…20 mA
  • Rate di registrazione impostabile da 10 a 20000 secondi
  • Supporto di registrazione chiave USB
  • Orologio datario interno
  • Ingresso di start / stop registrazione

A2X30D/S706

Registratori con 80 ingressi – 96x48mm; 80 canali PT100
Scarica PDF

A2X10D/S705

Registratori con 8 ingressi analogici – 96x48mm, 8 canali
Scarica PDF

Peculiarità:

Si basano sull’accoppiamento di due o più prodotti:

  • unità di registrazione
  • unita di acquisizione a otto canali analogici

Regolatore per canne fumarie

  • Adatto al rilevamento e regolazione di segnali provenienti da termocoppie
  • Termocoppie applicabili S, R, B, E, J, K, T
  • Uscita analogica di regolazione 4…20 mA 0…10V
  • Due soglie di allarme
  • Regolazione con rampa impostabile

E2X_21P1

96×48; due soglie di allarme
Scarica PDF

Peculiarità:

Il prodotto offre una serie di possibilità operative per adeguarsi al meglio alle esigenze applicative.

Alcuni esempi:

  • impostazione dei limiti minimo e massimo del campo di impostazione del set point allo scopo di evitare errati setup;
  • impostazione del limite di escursione dell’uscita analogica; in modo da assicurare livelli sempre accettabili;
  • forzatura dell’uscita analogica mediante ingressi digitali, per favorire operazioni di controllo o manutenzione.

Automazione Industriale

Si tratta di una serie di prodotti che possono realizzare piccole automazioni o coadiuvare aree di controllo specifiche locali o remote.

Consentono misura, controllo, posizionamento, raccolta e trasmissione dati. Sono applicabili in tutti gli ambienti industriali quali: acquedottistica, cartiere, metalmeccaniche, siderurgiche, alimentari, chimiche, farmaceutiche, navali, produzione e gestione calcestruzzo, etc.

Realizzazioni customizzate consentono l’inserimento di funzioni, matematiche, cicli di lavoro.

DOSATORI E POSIZIONATORI

POSIZIONE E FC CILINDRI; LIVELLOSTATI; PRESSOSTATI

CONTROLLO DELLA PRODUZIONE; VELOCITA' E TEMPI DI COTTURA

REGOLAZIONE E CONTROLLO PRESSIONE, PORTATE, FLUSSI

RACCOLTA E DISTRIBUZIONE INFORMAZIONI

DURATA DEI PROCESSI; PERIODICITA' DELLE MANUTENZIONI

MISURA DI POSIZIONE & VELOCITA'

Ambiente

Si tratta di una serie di prodotti e di case history finalizzati al rilevamento e al controllo di dati ambientali.

Unità un-powered (zero consumo)

  • Si tratta dello sviluppo di una linea di prodotti a consumi nullo (unpowered).
  • Consentono la visualizzazione e il controllo di pressioni, livelli, temperature, velocità, portate
  • Consentono l’ingegnerizzazione della lettura a display per conformarla alla misura in corso
  • Si alimentano direttamente in serie al loop 4…20 mA senza “consumare” da altre fonti di energia.
  • Disponibile una vasta gamma di prodotti con prestazioni differenziate

Descrizione:

Si tratta dello sviluppo di una linea di prodotti a consumi nullo (unpowered).
I prodotti consentono la visualizzazione ed il controllo di qualsiasi dispositivo con segnale 4…20 mA per misure di (esempi):

  • pressioni
  • livelli
  • temperature
  • velocità
  • portate

I dispositivi si alimentano direttamente in serie al loop 4…20 mA senza “consumare” da altre fonti di energia.
Consentono l’ingegnerizzazione della lettura a display per conformarla alla misura in corso.

Applicazioni:

Dispongono di un display rosso ad altissima efficienza che permette la visualizzazione in ambienti scuri (sale macchine, posizioni impervie) favorendo ai manutentori ed agli addetti per la sicurezza il controllo locale delle variabili.
Attraverso un’uscita in grado di pilotare la bobina di un relè, possono segnalare autonomamente condizioni anomale per richiamare gli addetti preposti al controllo o bloccare direttamente processi critici.

Mercato:

Settore navale: sala macchine per la visione immediata dei segnali.
Fotovoltaico: per il controllo locale delle variabili con consumo nullo.
Discariche: per favorire il gestore nella zona operativa (pozzi, torce) e ottenere ridondanza nei processi di controllo per assicurare la sicurezza.

Sistemi di monitoraggio a basso impattato ambientale.

Consumi Gasolio

  • Misura e contabilizzazione utilizzo macchine operatrici (scavatrici, betoniere, muletti, etc.)
  • Numero di giri del motore (ogni 1000 giri si incrementa un contatore con 8 cifre)
  • Ore lavorare (scala 0…9999 ore)
  • Lettura della velocità dal morsetto “W” dell’alternatore
  • N. poli alternatore calcolato automaticamente con procedura di autotuning

Descrizione:

Il prodotto consente di misurare e contabilizzare l’utilizzo effettivo di macchine operatrici scavatrici, betoniere, muletti, etc.).
Esegue due misure:

  • numero di giri del motore (ogni 1000 giri si incrementa un contatore con 8 cifre)
  • ore lavorare (scala 0…9999 ore)

Il dispositivo legge la velocità dal morsetto “W” dell’alternatore; attraverso una procedura di autotuning apprende in modo automatico i poli dell’alternatore.
Risulta quindi adattabile con semplicità a qualsiasi tipologia di macchine.
I dati acquisiti vengono memorizzati su memorie statiche ad alta capacita (tecnologia FRAM) con algoritmo ridondante per assicura la massima sicurezza dei dati.

Applicazione:

Il dispositivo soddisfa le indicazioni delle direttive indicate nella circolare 33/D del 15.09.2006 e successive note 2903 del 04.09.2007; 56530 del 325.11.2018; 44134 del 26.03.2009; 72677 del 27.05.2007; rettifica n. 5/D del 12.03.2010.
Consente la contabilizzazione delle ore e dei giri motore (a partire da una soglia minima di 300 giri) al fine di poter consentire la determinazione del consumo specifico medio (litri/ora), in funzione del numero totale di giri/minuto effettuato dal motore per compiere il lavoro meccanico.
Permette di ricostruire una curva di consumo del motore e determinare un bilancio energetico del motore.

Mercato:

  • Organizzazioni che gestiscono la contabilizzazione energetica della macchine operatrici
  • Manutentori

Ottimizzazione Consumo Energetico

  • Misura e registrazione del comportamento dei sistemi a compressore
  • Record a velocità elevata di: pressione, umidità, temperatura, dewpoint, portata (istantanea e totale).
  • La scalatura in unità ingegneristiche
  • La registrazione su SD card
  • Lo scarico dei dati su pendrive (USB)

Descrizione:

DEMO-CASE è una valigia che permette di rilevare sul campo, in modo campione, il comportamento ottimale dei sistemi a compressore attraverso la misura e le registrazioni a velocità molto elevate di: pressione, umidità, temperatura, dewpoint, portata (istantanea e totale). REEL TORINO ha progettato e produce l’elettronica che consente:

  • l’acquisizione delle misure
  • la scalatura in unità ingegneristiche
  • la registrazione su SD card
  • lo scarico dei dati su pendrive (USB)

Applicazione:

Nasce allo scopo di consentire la valutazione oggettiva dell’efficienza di sistemi di distribuzione dell’aria compressa in ambienti industriali, petroliferi, alimentari (essiccatoi e simili).
Attraverso l’analisi dei dati registrati, esportabili in modo immediato su EXCEL, gli installatori e utilizzatori possono dimensionare adeguatamente gli impianti di distribuzione dell’aria compressa in modo da conseguire:

  • l’efficienza sui consumi (evitare sprechi di energia)
  • ottimizzare la qualità dell’aria (ottimizzazione del rapporto temperatura / umidità) per il conseguimento degli obiettivi in modi e tempi corretti

Mercato:

Settore industriale
Settore petrolchimico
Costruttori di compressori per la generazione di aria compressa
Progettisti e installatori di sistemi di distribuzione di aria compressa

Miglioramento Qualità Calcestruzzo

  • Prodotto S795 (TFTA3X13/S795) per impostare il ciclo di maturazione del calcestruzzo
  • Prodotto S814 (REC-10MAT/S814) per attuare il ciclo stabilito e registrare i risultati ottenuti
  • Possibilità di valutare l’efficacia di quanto pianificato
  • Assicurazione della qualità del cemento durante la fase della sua maturazione
  • Dispositivi di facile installazione

Descrizione:

Il prodotto S795 (TFTA3X13/S795) consente di impostare il ciclo di maturazione del calcestruzzo Il prodotto S814 (REC-10MAT/S814) consente di attuare il ciclo stabilito e di registrare i risultati ottenuti (valutare l’efficacia di quanto pianificato)

Applicazione:

Nasce per assicurare la qualità del cemento durante la fase della sua maturazione. La qualità di maturazione garantisce un cemento più “sicuro” anche di fronte ai rischi sismici e situazioni analogamente critiche.
Esigenze:

  • Servono dispositivi in grado di generare curve di maturazione e di valutarne l’esito in campo in modo certo e documentato (esempio file leggibile su EXEL).
  • I prodotti devono assicurare in modo efficiente lo scambio delle informazioni tra il mondo del “campo” (dove matura il cemento) e quello del “laboratorio” (dove si impostano i dati e analizzano i risultati ottenuti)

Mercato:

Stabilimenti di produzione di manufatti in cemento (muri portanti; mattoni; solai per capannoni industriali, etc.)

Costruttori di quadri elettrici specializzati per il settore del calcestruzzo

Fotovoltaico

Sono prodotti utilizzabili sugli impianti fotovoltaici per le visualizzazioni ed i controlli con soglia a consumo zero e per la misura della temperatura con protezione alle intemperie. Altri dispositivi consentono misure sino a 8 canali di temperatura e corrente.

Indicatori autoalimentati in loop con innesto diretto

  • Indicatore con soglia per misure di pressione o livello; 4…20 mA (autoalimentato dal loop)
  • Inserimento diretto su trasmettitore (connettore DIN 43650)
  • Display 4 cifre ruotabile in base alla posizione del trasmettitore: 0; 90; 180; 270°
  • Soglia statica in grado di comandare direttamente le bobina di un relè
  • Esecuzione con tasti accessibili esternamente (APLUG3)

Indicatori autoalimentati in loop con innesto diretto:

Sono prodotti autoalimentati dallo stesso loop 4…20 mA e, conseguentemente, non impattano sul consumo dell’impianto.
Sono previsti per l’innesto diretto sul trasmettitore.
Consentono di visualizzare la variabile (temperatura, corrente, livello, pressione) e di generare un segnale di allarme o controllo ad una soglia prestabilita.
Sono possibili le impostazioni della scala di misura, del decimal point, del set point.
Il modello APLUG1 si programma svitando il pannello frontale.
Il modello APLUG3 consente l’accesso diretto alla programmazione attraverso due tasti.

Tutta la Linea

Indicatori autoalimentati in loop da pannello

  • Visualizzatore universale adatto per l’uso con svariati trasmettitori: temperatura; livello
  • Autoalimentato in loop (4…20 mA)
  • Realizzazione da pannello; display a 4 cifre
  • Impostazioni: scala di misura, decimal point, set point mediante tasti frontale
  • Soglia con statica in grado di comandare direttamente le bobina di un relè

Indicatori autoalimentati in loop da pannello:

Sono prodotti autoalimentati dallo stesso loop 4…20 mA e, conseguentemente, non impattano sul consumo dell’impianto.
Sono previsti per il montaggio a pannello in un quadro elettrico. Consentono di visualizzare la variabile (temperatura, corrente, livello, pressione) e di generare un segnale di allarme o controllo ad una soglia prestabilita.
Sono possibili le impostazioni della scala di misura, del decimal point, del set point.
La programmazione avviene attraverso due tasti frontali.

Tutta la Linea

Accessori Fotovoltaico

  • Sonde di temperatura anti intemperie
  • Acquisizione di temperatura 8 canali
  • Misure di corrente Acc (shunt) e Aac (TA) 8 canali
  • Misure mix; PT100 + Adc
  • Uscita analogiche – 8 canali

Accessori Fotovoltaico:

Sono una serie di prodotti accessori che consentono:

  • acquisizione della temperatura con una realizzazione robusta e anti intemperie
  • acquisizione sino a 8 PT100 e le trasmissione mediante protocollo MODBUS
  • Misure di corrente Acc (shunt) e Aac (TA) 8 canali (trasmissione mediante protocollo MODBUS)
  • Misure miste: PT100 + Adc
  • Generazione di uscite analogiche di controllo sino a 8 canali

RLM-SL003LZX

Accessori per fotovoltaico
Scarica PDF

domotica

Gli strumenti di Reel Torino rappresentano la possibilità di usufruire di un sistema di domotica centralizzato per la supervisione ed il controllo in tempo
reale degli impianti e dell’intera struttura alberghiera.

Gestire Gli impianti di riscaldamento e di climatizzazione delle camere,
controllare la velocità dei fan-coil con impostazioni differenti se il cliente è in camera, fuori camerao se la camera è libera;

Regolare l’intensità luminosa, attivare l’accensione e lo spegnimento delle luci a livello singolo e di gruppo, segnalare guasti all’impianto;

Controllare gli allarmi e proteggere gli ambienti da intrusioni o pericoli, visualizzare le immagini del luogo dove si è attivato l’allarme.

CONTROLLO REMOTO

Controllare, monitorando in tempo reale, le zone della reception, del fitness e dei giardini;

Regolare le illuminazioni dei campi da tennis, delle zone relax e dei giardini;

Avere il controllo completo delle piscine.

UNITÀ DI INTERFACCIA
OTTO CANALI

• n. 8 ingressi selezionabili, ognuno in modo indipendente,
• sonda di temperatura PT1000 (-50,0…150,0°C)
• sonda di temperatura NI1000 DIN43760 (-50,0…150,0°C)
• sonda di temperatura NI1000 TK5000 (-50,0…150,0°C)
• potenziometro (2 fili) (0…5000 ohm)
• tempo di campionamento per 8 canali: 5,6 secondi
• n. 1 porta seriale MODBUS RTU (RS485)
• n.1 dip-switch 4 vie per la configurazione
• n. 9 led verdi di segnalazione
• n. 8 led verdi di segnalazione dell’ingresso attivo oppure tutti lampeggianti in caso di fail della comunicazione ModBus